Area sanitaria, socio sanitaria e trapianti

IL TRAPIANTO DI RENE DA DONATORE VIVENTE: un'opportunità da non perdere

Scadenza iscrizioni 30/05/2022

EDIZIONE ANNULLATA


Corso di formazione per Medici e Infermieri delle UU.OO.CC. di Nefrologia e dei Centri Trapianto di rene delle Aziende Sanitarie del Veneto

Edizione rivolta ai professionisti delle Aziende ULSS 1 Dolomiti e ULSS 2 Marca Trevigiana
Presidi Ospedalieri di Belluno, Feltre e Conegliano


Negli ultimi anni si sta constatando a livello mondiale un aumento esponenziale della malattia renale cronica (MRC). I trattamenti possibili maggiormente adottati sono la terapia conservativa, l’emodialisi, la dialisi peritoneale e il trapianto di rene.
Il Veneto è una delle Regioni italiane in cui si effettua il maggior numero di trapianti di rene da donatore vivente, ma non ancora ai livelli di alcune realtà europee dove il numero di donazioni di rene da vivente ha quasi equiparato quelle da cadavere.
Per raggiungere questi risultati è necessario che Medici e Infermieri delle Nefrologie e dei Centri Trapianto di Rene siano adeguatamente formati riguardo le procedure operative legate a questa scelta terapeutica.
A tal proposito, il Coordinamento Regionale per i Trapianti del Veneto, in collaborazione con la Fondazione Scuola di Sanità Pubblica e con il supporto scientifico delle Nefrologie e dei Centri Trapianto di Rene della Regione, ha progettato un corso di formazione sul tema che sarà replicato fino a concludere la formazione del personale afferente alle UU.OO.CC. coinvolte nelle diverse Aziende Sanitarie della Regione del Veneto.
  • Obiettivi

    Conoscere le procedure del trapianto di rene da donatore vivente, dalla valutazione della idoneità del donatore e del ricevente, al follow-up successivo al trapianto.

  • Destinatari

    Medici e infermieri delle UU.OO.CC. di Nefrologia e dei Centri Trapianto di Rene del Veneto. Questa edizione è riservata ai professionisti della Aziende ULSS 1 Dolomiti e ULSS 2 Marca Trevigiana, in particolare per i Presidi Ospedalieri di Belluno, Feltre e Conegliano.

  • Temi trattati

    Il corso sviluppa i seguenti contenuti:

    • idoneità del donatore
    • valutazione del ricevente
    • follow-up del donatore da vivente
    • per un PDT per il trapianto di rene da donatore vivente
  • Metodologie didattiche

    Il corso si svolgerà in presenza, attraverso lezioni frontali seguite da dibattito e discussione di casi clinici.

  • Responsabili scientifici
    • Giuseppe Feltrin - Coordinatore Regionale per i Trapianti del Veneto
    • Maurizio Nordio - Direttore U.O.C. Nefrologia, Azienda ULSS 2 Marca Trevigiana, Ospedale di Treviso
    • Paolo Rigotti - Direttore U.O.C. Chirurgia dei Trapianti di Rene e Pancreas, Azienda Ospedale Università di Padova
  • Crediti ECM

    Il seminario è in fase di accreditamento presso il sistema regionale ECM per le professioni: Medico Chirurgo, Infermiere e Infermiere pediatrico.

    L’attestato di attribuzione dei crediti ECM sarà rilasciato previa verifica dei seguenti requisiti:

    • presenza al 90% delle ore formative
    • compilazione del questionario di gradimento
    • superamento del test di valutazione dell’apprendimento con almeno il 75% delle risposte corrette
Informazioni utili
Inizio 07/06/2022
Fine 07/06/2022
ECM SI
Prezzo GRATIS
Durata 4 ore
Modalità RES
Dove Sala Convegni Direzione Medica di Ospedale
Presidio Ospedaliero “San Martino”
Viale Europa 22 – Belluno
Orario 14.00 -18.00
Settore:
Trapianti
ECM:
In fase di accreditamento ECM per le seguenti professioni: Medico Chirurgo, Infermiere e Infermiere pediatrico.
Prezzo:
La partecipazione è gratuita per i professionisti che lavorano nel SSR, dipendenti o convenzionati ed è consentita solo a coloro che effettueranno l’iscrizione on line nei termini previsti.
Referente:
Serena Matteazzi
email: smatteazzi@fondazionessp.it
tel: 0445 1859115
Documentazione:
Iscrizione:
Per iscriverti al corso devi aver effettuato il login. Accedi
Sei un nuovo utente? Registrati
Accedi
Corsi in evidenza